Make your own free website on Tripod.com

BARBELLA
Su Seicento Settecento AFFRESCHI L' OTTOCENTO BARBELLA Domeniche Nebbia

 

 

COSTANTINO BARBELLA

Scultore nato a Chieti cui è intitolato il Museo, è presente con una cospicua raccolta di opere di proprietà provinciale e comunale. Barbella fin da giovane aveva mostrato talento nello scolpire piccole figure da presepio e grazie ad un sussidio della Provincia di Chieti potè studiare e perfezionare la sua arte all' Accademia di Napoli con maestri quali Lista e Gemito.

 

AUTORITRATTO

 

Le opere esposte sono bozzetti, figure o gruppi, busti ed altri soggetti che raffigurano in gran parte personaggi del mondo contadino con i tipici abiti del tempo o personaggi famosi tra cui spicca il grande busto di Mascagni, o ancora figure ritratte in momenti particolari della vita quotidiana come: “onomastico del nonno”, “risveglio”, “triste storia”, ope­re dai tratti svelti, immediati, realizzate, con grande sicurezza di segno, in terracotta o bronzo; notevole è il grande gruppo intitolato “la morte” realizzato per la tomba di un giovane patriota teatinoù