Make your own free website on Tripod.com

Seicento Settecento
Su Seicento Settecento AFFRESCHI L' OTTOCENTO BARBELLA Domeniche Nebbia

 

 

Il Seicento e Il Settecento

La collezione di opere dei secoli XVII e XVIII è costituita da un consistente numero di tele di notevole qualità, ad opera, in alcuni casi, di artisti di ambito napoletano e di autori ancora da definire. Particolarmente interessanti sono le vedute di Leonardo Coccorante e i paesaggi di Michele Pagano. Sono presenti poi due artisti teatini: Donato Teodoro rappresentante di quel tardo manierismo ancora vivo all’epoca in Abruzzo e Nicola De Laurentis le cui opere esposte nel Museo sono una rara testimonianza della sua

 

 

 

 produzione. Interessante è la piccola tela, attribuibile al Barbalonga, con il “Ritratto di Francesco Angeloni”, copia ridotta del famoso “autoritratto” del Domeni­chino, conservato agli Uffizi, il cui stu­dio ha chiarito molti interrogativi sull’i­dentità del personaggio raffigurato. Nella raccolta sono presenti anche una serie di vetri dipinti con soggetti mitologici, esempio di una attività pit­torica particolarmente diffusa nel secolo XVIII.